Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘ricette dolci’

Considerata la mia totale improduttività nello scrivere, ultimamente mi sono dedicata alla lettura di blog e riviste di cucina – mondo estremamente affascinante – avventurandomi in alcune ricette rubate qua e là. Penso che il lavoro manuale rappacifichi col mondo, faccia sentire utili e attivi, e migliori l’umore. Non sono brava in nessun tipo di lavoro manuale, tanto meno a cucinare, sebbene il cibo eserciti su di me fin da sempre una notevole attrattiva. Mi sto avvicinando ai fornelli in questo periodo un po’ per necessità e un po’ per distrarmi dal grigiore invernale. Vorrei condividere con voi intanto almeno uno dei miei esperimenti, anche se esula dallo scopo iniziale di questo blog.

Ecco le foto della torta che ho preparato ieri sera: crostata di pere e crema al caramello.

Prima di infornare

La ricetta è tratta dal numero di Gennaio di “La Cucina Italiana”, e leggermente modificata (in particolare, ho eliminato due tuorli e aggiunto un po’ di latte all’impasto della base). La crema al caramello si prepara semplicemente spezzettando e aggiungendo del caramello, lasciato a riposare e raffreddare, alla crema pasticcera ancora calda sul fornello, in modo che si sciolga. Agli ingredienti base della crema inoltre è stato aggiunto un baccello di vaniglia. Le pere sono cotte in padella con zucchero semolato e vino bianco, finché il liquido non è del tutto evaporato. La base è una classica pastafrolla; l’unica differenza è l’aggiunta della maizena alla farina classica, e dello  zucchero a velo e di canna, oltre a quello semolato, all’impasto. La pasta viene stesa con un mattarello finché non acquisisce una bella forma circolare, e il giusto spessore, e posta in una teglia imburrata o rivestita di carta forno. Si versa quindi sopra la crema, si stende, e si dispongono le pere a raggiera (cinque metà); il resto della pera, tagliato a dadini va a riempire gli spazi vuoti.

Il risultato finale

Si cuoce a 185 gradi per 30-40 minuti, lasciandola poi riposare in forno per altri 10 minuti circa. Quando è fredda si spolverizza lo zucchero a velo setacciato.

Le foto sono prese dal mio Instagram.

Bon apetit!

Read Full Post »